Monopattini elettrici, i migliori 6 per la micromobilità urbana

Monopattini elettrici, i migliori 6 per la micromobilità urbana

monopattini-elettrici-uomo-guida-monopattino-mudesk-feat

Con l’aumento della popolazione nelle città e il conseguente incremento del traffico, il pendolarismo e gli spostamenti all’interno delle grandi città sono diventati ormai insostenibili e stressanti per lavoratori e non. Traffico, semafori, lunghe code, parcheggi introvabili e tempi morti sono tra le cause principali di stress ancor prima di iniziare la propria giornata lavorativa, abbassando così i livelli di produttività e well being fisico e mentale. Per questo motivo, i “cosmonauti delle galassie urbane” stanno adottando nuovi metodi di mobilità per ridurre i tempi di percorrenza dei tragitti che devono affrontare quotidianamente, con uno sguardo anche alla riduzione delle emissioni di carbonio ed i costi di trasporto. In questa rivoluzione in atto che interessa la mobilità urbana troviamo in prima linea proprio i monopattini elettrici

Table of Contents

    Monopattini elettrici, perché sceglierne uno

    Questi veicoli a due ruote maneggevoli e facili da usare garantiscono tutta una serie di vantaggi e delle pratiche soluzioni ad una serie di problemi tipici di chi deve muoversi all’interno delle città. Ecco, infatti, alcuni motivi per scegliere di acquistare un modello tra i monopattini elettrici.

    Praticità

    Il primo riguarda sicuramente la praticità. Spostarsi in città con un monopattino elettrico è, infatti, il massimo della comodità. In poco tempo si può raggiungere il proprio posto di lavoro evitando il traffico e senza doversi preoccupare del parcheggio. Inoltre, si eviteranno tutti i problemi legati alle zone a traffico limitato come i centri storici, dove le auto non possono entrare. Inoltre, l’uso di un veicolo come nel caso dei monopattini elettrici è preferibile all’uso dei mezzi pubblici, dal momento che anch’essi sono sottoposti alle leggi del traffico. Con il monopattino elettrico si risparmia tempo. Può rivelarsi utile anche in caso di percorrenza di lunghe distanze: molte persone lo utilizzano come mezzo intermedio, utilizzandolo nei tratti finali del proprio tragitto, il cosiddetto ultimo chilometro, dove il mezzo pubblico non arriva o non può arrivare.

    Trasportabilità, maneggevolezza e facilità di utilizzo

    monopattini-elettrici-uomo-trasporta-monopattino

    Un altro dei motivi per cui scegliere un monopattino elettrico è la sua maneggevolezza. Si trasporta facilmente ovunque e non ha un peso eccessivo. Quasi tutti i monopattini sono pieghevoli in una semplice mossa, risolvendo così il problema di dove lasciarlo. Basta infatti chiuderlo e portarlo con sé in ufficio, a casa o ovunque si vada. Proprio per questa sua grande comodità di trasporto viene sempre più preferito alla bicicletta come mezzo per la micromobilità.

    Inoltre, i monopattini elettrici sono un mezzo adatto davvero a tutti. Si guida con grande facilità e basta poco per prenderci la mano. Ovviamente, questa sua maneggevolezza e facilità di guida non esenta dal guidare sempre secondo buonsenso, rispettando le norme vigenti in materia di monopattini elettrici.

    Risparmio economico

    Scegliere di acquistare uno dei modelli tra i monopattini elettrici significa anche risparmiare sulla casella delle spese “Auto e trasporti”. Optando per un monopattino elettrico per i micro-spostamenti di tutti giorni, l’utilizzo della propria vettura si riduce drasticamente. Questo si traduce con una spesa minore in termini di carburante e parcheggi. In Italia, un abbonamento mensile al trasporto pubblico costa mediamente 35,00€, per un totale di 420,00€ all’anno, mentre gli autisti italiani spendono in media 2.596,00€ all’anno in costi di gestione del proprio mezzo. Il ridesharing può essere una soluzione per ridurre in parte tali costi. Tuttavia, secondo alcune stime, il costo annuale dell’uso di bici e monopattini condivisi è di circa 1.318,00€ all’anno. Sebbene sia quindi nettamente inferiore ai costi sostenuti dagli autisti di auto e veicoli, lo stesso importo potrebbe essere investito nell’acquisto di un monopattino elettrico che può essere al nostro per più anni.

    Riduzione di smog e inquinamento atmosferico

    Altro fattore da non sottovalutare, quando parliamo di monopattini elettrici, è il carattere ecologico. Secondo uno studio condotto dalla North Carolina State University, 1 km percorso con questo mezzo produce solo 126 grammi di CO2. Però si tratta solo di emissioni indirette, ovvero i gas serra emessi dalle fabbriche in fase di produzione ed i gas di scarico emessi durante la distribuzione di tali prodotti. Se infatti ci si fermasse solo alle emissioni dirette di CO2, ovvero quelle prodotte dalla combustione della benzina o del gas dei motori, allora la quantità sarebbe zero, data la natura elettrica del motore di questi mezzi.

    Benessere fisico e mentale

    monopattini-elettrici-ragazza-sul-prato-benessere-mentale

    Un vantaggio che si collega al tema della riduzione dell’inquinamento atmosferico è quello legato al proprio benessere fisico e mentale. Infatti, questo mezzo permette di muoversi all’aria aperta ed evitare tutti gli stress derivanti dal traffico urbano. Quando si va in monopattino si attivano, anche se solo parzialmente, i muscoli di tutto il corpo, favorendo il proprio benessere psicofisico. 

    L’intermodalità tra mezzi pubblici e micromobilità elettrica può infatti migliorare l’esperienza di viaggio di dipendenti e lavoratori autonomi durante i loro spostamenti, con conseguenti effetti benefici sul livello di benessere psico-fisico e sulla produttività lavorativa. Il well being lavorativo è infatti un aspetto fondamentale della quotidianità di ogni lavoratore. In tal senso, mezzi come il monopattino elettrico possono dare una mano.

    Utilità unita al divertimento

    Infine, il monopattino elettrico è anche un’ottima soluzione di svago. Oltre ad essere infatti un mezzo pratico, comodo e facile da usare, è anche molto divertente da guidare. Permette di stare all’aria aperta, godersi il panorama durante i propri spostamenti ed è perfetto per una passeggiata domenicale in compagnia di amici e familiari che ne posseggono uno.

    Come scegliere il monopattino elettrico giusto

    Dopo aver visto quali sono i vantaggi che ha da offrire un veicolo come il monopattino elettrico, ora è importante capire quali sono le caratteristiche principali che vanno prese in considerazione quando si sceglie di acquistarne uno. Analizziamo quindi ciò che bisogna considerare in termini di funzionalità, senza tralasciare però anche l’aspetto ed il design di questi prodotti.

    Autonomia

    Avere un’ottima autonomia è una delle caratteristiche fondamentali alle quali guardare quando ci si appresta all’acquisto di un monopattino elettrico. Un’autonomia di circa 25/30 km può permettere di usare il monopattino anche per 4/5 giorni di seguito con una sola ricarica, evitando l’inconveniente di rimanere a terra durante i propri spostamenti. In media le batterie dei monopattini elettrici in circolazione hanno bisogno di un tempo di carica di circa 4 o 5 ore e possono essere caricate per mezzo di una qualunque presa elettrica. È importante sottolineare come l’autonomia della batteria dipende molto anche da fattori come il tipo di strada che si percorre abitualmente, il peso della persona che guida il monopattino e lo stile di guida. Se si ha l’abitudine di guidare molto veloce o di percorrere spesso strade dissestate, dislivelli e salite oppure se la persona che guida ha un peso non indifferente, purtroppo la batteria ne risentirà. Ovviamente questi mezzi elettrici a due ruote non sostituiscono le auto nei lunghi viaggi, ma con un’autonomia di 25 km sono perfetti per gli spostamenti quotidiani in città.

    Peso

    Un aspetto da tenere in considerazione quando si valuta l’acquisto di un monopattino elettrico è senza dubbio il suo peso, e di conseguenza, la sua leggerezza. Per avere dunque un monopattino elettrico che sia trasportabile senza troppe difficoltà, quando si porta con sé in casa o in ufficio, e che sia maneggevole e agile nella guida è necessario che il monopattino mantenga un peso contenuto. Tuttavia, tra le componentistiche più pesanti di un monopattino vi è la batteria, che se di ampie dimensioni, ci consente di avere l’autonomia necessaria ad utilizzare il monopattino anche per più giorni di fila senza doverla ricaricare. Quindi, per mantenere contenuto il peso del nostro mezzo elettrico bisogna guardare a quei monopattini realizzati in materiali leggeri come alluminio, fibra di carbonio o magnesio, evitando invece quelli realizzati in acciaio.

    Tipologia di ruote

    monopattini-elettrici-ruote

    Anche se potrebbe non sembrare, anche le ruote hanno la loro importanza nei monopattini elettrici. Valutare aspetti come la dimensione e la categoria di pneumatico è molto importante in quanto le ruote hanno il compito di assicurare la tenuta alla strada e la stabilità del monopattino elettrico sui diversi tipi di strada.

    La dimensione standard delle ruote per un monopattino elettrico è di circa 8-10 pollici. Le ruote dotate di questa dimensione sono assolutamente adatte a percorsi urbani, permettendo di destreggiarsi tra strade asfaltate, buche e pavé. Con ruote dall’ampia dimensione è possibile anche percorrere terreni accidentati e sabbiosi oppure anche forti dislivelli.

    Per quanto riguarda la tipologia di pneumatico è importante distinguere tra gli pneumatici tubeless o pieni e gli pneumatici a camera d’aria.

    tubeless hanno una struttura in gomma abbastanza rigida e totalmente piena. I loro punti di forza sono una totale assenza di rischio foratura e una durata lunghissima, ma peccano nel comfort di guida in quanto trasmettono al corpo del monopattino tutte le asperità del terreno, rendendo la guida più scomoda. Per questo motivo, risultano poco adatti a strade dissestate. Al contrario, gli pneumatici a camera d’aria sono il top per qualità di guida e comfort. Sono leggeri e confortevoli in quanto ammortizzano naturalmente le asperità presenti sull’asfalto, conferendo la miglior tenuta di strada. Offrono anche una buona tenuta sul bagnato. Unico contro è la possibilità che si possa forare e rimanere a terra data la presenza, appunto, di una camera d’aria all’interno della ruota.

    Sistema frenante

    I freni sono la caratteristica di sicurezza più importante su un monopattino elettrico. Sono infatti i freni a determinare la distanza di arresto, lo sforzo fisico per l’attivazione, la durata e le prestazioni in condizioni di bagnato. Sono diverse le tipologie di freni che possiamo incontrare su un monopattino elettrico: freni a disco, freni a tamburo, freni meccanici a pedale e freni elettronico-rigenerativi. I freni a disco sono senza dubbio i più performanti, seguiti dai freni a tamburo. I freni meccanici a pedale e quelli elettronico-rigenerativi sono invece sistemi frenanti caratterizzati da prestazioni inferiori ma che comunque presentano dei punti a loro favore. 

    freni a disco sono il tipo migliore e più sicuro di freno per monopattini elettrici. Forniscono un eccellente potere frenante sia sul bagnato che sull’asciutto. Inoltre, sono leggeri, affidabili, facili da regolare e con un ottimo controllo della frenata, soprattutto se a comando idraulico. 

    Anche i freni a tamburo offrono delle buone performance in frenata, con prestazioni costanti in condizioni di bagnato, con il vantaggio (assente nei freni a disco) di una richiesta di manutenzione quasi pari a zero.

    Abbiamo poi i freni a pedale, che prevedono un parafango posteriore incernierato che viene spinto nello pneumatico, generando attrito che rallenta la ruota. Questo tipo di freno si attiva premendo il paraurti con il tallone. Tra i vantaggi vi è la totale assenza di manutenzione e il peso ridotto, tuttavia con prestazioni inferiori rispetto ai freni a disco e tamburo, soprattutto in condizioni di bagnato.

    Infine, vi sono i freni elettronico-rigenerativi. Questa tipologia di freno è largamente utilizzata nei monopattini elettrici attuali, spesso in coppia con dei freni a disco. Tra i pro vi è il fatto che non aggiungono peso alla struttura del mezzo, ne richiedono manutenzione ordinaria, oltre ad offrire un recupero energetico della batteria durante la guida. Unico contro è il livello di frenata inferiore ai freni a disco, soprattutto in condizioni di bagnato.

    La nostra selezione dei 6 migliori monopattini elettrici

    Dopo aver visto quali sono le caratteristiche fondamentali per scegliere il miglior monopattino elettrico, possiamo finalmente passare alla selezione dei prodotti.

    Ninebot by Segway

    Nata dalla fusione di Segway e Ninebot, Ninebot by Segway è un brand leader nel campo della ricerca e sviluppo, design e produzione di prodotti per gli spostamenti a distanze brevi. Per questo motivo rappresenta tra le prime scelte quando si è alla ricerca di un monopattino elettrico da acquistare. Di seguito le nostre 2 proposte Ninebot by Segway, due prodotti diversi ma in egual modo al top nel campo della micromobilità urbana.

    KickScooter MAX G30E II 

    Ninebot KickScooter MAX G30E II Powered by Segway
    • Ruote da 10" con pneumatici ammortizzanti, per stabilità e prestazioni affidabili sulla maggior parte delle superfici
    • Autonomia fino a 65 km, freno meccanico ed elettrico con sistema di anti bloccaggio
    • Velocità massima fino a 25 Km/h

    Ninebot KickScooter MAX G30E II è il monopattino elettrico ideale per un’esperienza di guida affidabile, confortevole e senza nessuno tipo di preoccupazione dovuta alla batteria. Con un’autonomia fino a 65 km offre la massima autonomia e distanza percorribile nel mercato. Il motore da 350W fornisce uno slancio immediato che permette di affrontare pendenze fino al 20% e raggiungere la velocità massima di 25 km/h. 

    Il Ninebot KickScooter MAX G30E II è adatto a tutti i tipi di terreni urbani grazie ai suoi pneumatici tubeless da 10 pollici che garantiscono una guida su asfalto, pavé o superfici dissestate senza la preoccupazione del rischio di forare. Tra le caratteristiche di questo monopattino elettrico abbiamo poi un freno elettronico (posteriore) e un freno a tamburo (anteriore) con sistema di frenata rigenerativa, e resistenza all’acqua

    certificata IPX5. Unico aspetto negativo è sicuramente il peso, di 19.9 kg, dovuti però alla generosa batteria di cui è dotato il MAX G30E II.

    KickScooter E22E

    No products found.

    Ninebot KickScooter E22E è il monopattino elettrico perfetto per i pendolari e per i viaggiatori. Con il suo motore da 300W raggiunge una velocità massima di circa 20 km/h e riesce ad affrontare pendenze del 15%. Grazie al suo facile e veloce sistema di chiusura e soli 13,5 kg di peso, E22E può essere riposto comodamente in auto, portato sui mezzi pubblici o semplicemente trasportato con una sola mano. Grazie al suo design orientato al comfort, la batteria è stata integrata nello stelo per rendere il monopattino compatto, con una modesta autonomia di 22 km. E22E è inoltre dotato di pneumatici da 9 pollici tubeless dual density, un sistema di frenata elettronico-rigenerativo all’anteriore e meccanico a piedeal posteriore e resistenza all’acqua certificata IPX4. In conclusione, un monopattino leggero e versatile che ha come unico difetto un’autonomia non esagerata.

    Xiaomi

    Non servono presentazioni per la multinazionale cinese leader nel campo dell’elettronica di consumo, che ha portato in Europa ed in Italia anche la sua linea di prodotti per la mobilità ed il lifestyle. Tra questi troviamo i due monopattini elettrici scelti e proposti da noi, dalle ottime performance ma anche caratterizzati da un price tag molto differente, puntando ad offrire dunque una scelta di prodotti adatta a tutti.

    Electric Scooter Essential 

    Xiaomi Mi Electric Scooter Essential, 3 secondi Piegatura Rapida, 20 Km di Autonomia, Cruscotto Multifunzionale, Sistema KERS e freni a disco, Nero
    • Xiaomi Mi Electric Scooter Essential è anche molto attento alla sicurezza di guida. Il doppio sistema frenante delle ruote anteriori e posteriori rende la guida più sicura. La nuova generazione di pneumatici da 8,5" ha migliorato in modo completo la resistenza alla foratura e la robustezza degli pneumatici, rendendo l'esperienza di guida più confortevole.
    • Xiaomi Mi Electric Scooter Essential è dotato di una batteria al litio ad alta potenza di sicurezza che può raggiungere una durata della batteria di 20 km. Il sistema di recupero dell'energia cinetica (KERS) è stato completamente aggiornato. Quando si frena o si rilascia l'acceleratore durante la guida, la conversione dell'energia è più efficiente, aumentando ulteriormente la durata della batteria.
    • Mi Electric Scooter Essential può essere piegato in soli 3 secondi. Con un'altezza ripiegata di soli 49 cm, il veicolo è compatto e occupa meno spazio, facilitando il trasporto. Mi Electric Scooter Essential presenta un design minimalista. Guidarlo ti farà sentire vivo e renderà invidiosi i passanti.

    Mi Electric Scooter Essential è un monopattino elettrico progettato per chi ama viaggiare leggero. Realizzato in lega di alluminio aerospaziale a bassa densità e ad alta resistenza, ha un peso di soli 12 kg che lo rende estremamente facile da trasportare.

    Mi Electric Scooter Essential presenta un design minimalista ed un aspetto elegante, e grazie ad un ingegnoso design strutturale, può essere piegato in pochi secondi. Il motore da 250W permette di raggiungere una velocità massima di 20 km/h ed affrontare pendenze del 10%. La batteria offre un’autonomia di 20 km, coadiuvata dal sistema di recupero dell’energia cinetica che permette di aumentare la durata della batteria. Il sistema frenante vede la presenza di un freno elettronico con e-ABS per la ruota anteriore e un freno a disco per la ruota posteriore. Questi due freni si attivano contemporaneamente, riducendo la distanza di frenata e rendendo la guida più sicura. Infine, questo monopattino elettrico monta pneumatici a camera d’aria antideflagranti da 8,5 pollici, antiscivolo e ammortizzanti per assorbire al meglio le asperità del terreno e consentire una guida fluida anche su strade non asfaltate come ghiaia, sterrati e prati.

    Electric Scooter 4 Pro

    monopattini-elettrici-xiaomi-electric-scooter-4-pro

    Ad oggi l’Electric Scooter 4 Pro è il monopattino elettrico più potente marchiato Xiaomi, con un motore da 350W e una velocità massima limitata a 25 km/h. Grazie alla sua potenza è in grado di risalire pendenze fino al 20%. Il corpo è realizzato in alluminio di livello aerospaziale, elemento che rende questo uno tra i monopattini elettrici più leggero, robusto e resistente. Sono infatti 17 i kg di peso, nonostante l’ampia e capiente batteria grazie alla quale può offrire fino a 45 km di autonomia. Arrivando alle gomme troviamo gli innovativi pneumatici tubeless autosigillanti da 10 pollici, progettati per resistere alle forature. Infine, l’Electric Scooter 4 Pro è dotato di un freno posteriore a disco a doppia pastiglia, mentre all’anteriore presenta un freno elettronico con e-ABS che aumenta la sicurezza della frenata anche in caso di asfalto bagnato.

    Ducati

    Anche la nota casa motociclistica italiana ha deciso di entrare nel mondo della mobilità elettrica con la sua proposta di monopattini elettrici adatti a muoversi liberamente in città e non solo. Di seguito la nostra proposta targata Ducati.

    PRO-III

    Ducati Pro-III, Monopattino Elettrico, con Frecce Direzionali Integrate Autonomia 50 km, Motore 350W, Batteria 468Wh, Freni a disco e Elettronico, App Integrata
    • MOTORE: Il motore Brushless da 350 W e peak power 515 W garantisce al tuo monopattino una spinta ottimale in ripartenza, anche in salita fino al 20% di pendenza
    • SICUREZZA: I due freni indipendenti a disco anteriore e posteriore agevolano la frenata in qualsiasi situazione. La tecnologia KERS consente di avere un piccolo recupero di energia della batteria, la quale viene poi utilizzata nella ripartenza del mezzo. Le frecce direzionali favoriscono in modo sicuro i tuoi spostamenti con il monopattino elettrico.
    • AUTONOMIA: Ducati Pro-III può accompagnarti alla tua destinazione fino a 50 Km senza dover ricaricare la batteria. Il caricabatteria da 48 V incluso nella confezione ti permette di ricaricare il mezzo in modo semplice grazie alla porta posizionata al lato della pedana.

    PRO-III è il monopattino tecnicamente più evoluto della linea Ducati Urban e-mobility, grazie alla connessione all’app Ducati Urban e-Mobility e all’accensione tramite l’innovativa tecnologia NFC. PRO-III è infatti dotato di un token che permette di avviare il monopattino semplicemente avvicinandolo al display, consentendo l’utilizzo del mezzo solo al proprietario in possesso del chip. Il monopattino è spinto da un motore da 350W e da una batteria che permette di percorrere fino a 50 km. Il telaio in magnesio garantisce leggerezza e resistenza e, assorbendo meglio le vibrazioni, rende l’uso più confortevole. Il monopattino PRO-III è dotato di ruote tubeless anti-foratura da 10 pollici ed un impianto frenante composto dal doppio freno a disco anteriore e posteriore. Inoltre, le potenti luci a led consentono di vedere anche in caso di scarsa luminosità e di notte. Il display del monopattino è inoltre dotato di una porta USB che permette di ricaricare lo smartphone o altri dispositivi durante l’utilizzo.

    PRO-I EVO

    Sale
    Ducati E-Scooter Pro-I Evo Black, Motore 350W, Peso 12 Kg, Freno Elettrico E A Disco, Con Frecce Direzionali, Nero, ‎105 x 30 x 115 cm; 12 Kg
    • MOTORE: Affronta la città in modo agile e scattante con il monopattino elettrico Ducati Pro-I Evo. Non ti dovrai più preoccupare di rimanere fermo nel traffico cittadino grazie al motore da 350 W e il peak power da 500 W, per vivere ogni giorno come se fossi su una pista da moto.
    • SICUREZZA: Sentiti al sicuro su ogni tipo di strada, grazie alla singola leva del freno che aziona i due freni indipendenti elettronico anteriore e a disco posteriore, accerteranno di eseguire una frenata sicura ogni volta. La tecnologia KERS aiuterà a convertire l’energia utilizzata per la frenata in energia per ripartire più facilmente. Le frecce direzionali di cui è dotato il monopattino Ducati Pro-I Evo garantiscono sicurezza ad ogni tuo spostamento.
    • COMFORT: La sospensione posteriore e le ruote da 8,5”, ti consente di avere una guida stabile e confortevole, anche in caso di lievi urti derivati dalla strada.

    PRO-I EVO è un monopattino elettrico con uno stile moderno ed elegante, senza rinunciare però al DNA sportivo di Ducati grazie alle linee decise del parafango posteriore. Questo è il mezzo ideale per andare al lavoro o fare un giro in centro città. Trasportarlo sui mezzi pubblici o privati non sarà un problema grazie alla sua leggerezza e al sistema easy-folding, che permettono di piegarlo in una semplice mossa e senza alcuno sforzo. Le ruote da 8.5 pollici con camera ad aria ed il doppio freno (a disco posteriore ed elettronico anteriore) offrono comfort alla guida, mentre le luci a led anteriore e posteriore ad alta visibilità garantiscono una guida più sicura in notturna. Il motore da 350W ed un’autonomia di 25 km fanno di questo monopattino il mezzo ideale per qualunque tipo di spostamento in città.

    Come vedi i motivi per cui scegliere un monopattino elettrico non sono pochi. Acquistare un monopattino elettrico significa dare priorità a comodità, versatilità e benessere. E tu quale hai scelto tra i 6 monopattini elettrici da noi consigliati?

    Categorie

    Iscriviti al canale ufficiale di Mudesk