Come essere produttivi al massimo senza andare in bornout

Come essere produttivi al massimo senza andare in bornout

come-evitare-il-bornout-e-lo-stress-da-lavoro-consigli-pratici-mudeskpexels-antoni-shkraba-productivity-mudesk-feat

Se sei in cerca di modi per evitare il bornout sei nel posto giusto. Su Mudesk parliamo spesso di produttività, e se ci segui sai bene che la produttività di cui parliamo noi è una produttività sana, qualitativa, una produttività che possiamo definire minimalista. Per raggiungere questo tipo di produttività, non bisogna cercare tecniche nuove rispetto alle classiche tecniche e regole della produttività, bensì cambiare totalmente approccio e mindset.

Buona parte di questo tema l’ho già affrontato nell’articolo sulla produttività qualitativa, che ti invito a leggere. In questo articolo voglio soffermarmi di più sul tema del bornout, analizzare il motivo per cui arriviamo a scoppiare, e come introdurre uno stile di vita che ti evita di avere a che fare con questo fenomeno, o comunque ti aiuta a limitarlo al massimo.

Bornout, cos’è e come controllarlo

evitare-il-bornout-definizione-della-parola

Capisci che sei in bornout, o “scoppiato”, quando ti senti così male da essere disposto a pagare anche tutti i tuoi risparmi per andare su un’isola deserta e rimanere lì per sempre. Non so se hai mai avuto a che fare con una situazione così estrema, io sì. Era un periodo molto denso per me, stavo facendo 2 lavori a tempo pieno, lavoravo a un progetto di startup e non volevo privarmi della palestra e della mia ragazza.

Ad un certo punto, il livello di stress era così alto che, se fosse comparso il diavolo in persona e mi avesse proposto qualunque modo per uscire da quella situazione avrei accettato. Per fortuna questa cosa non è avvenuta, e per fortuna ho capito che lavorare così tanto non ha molto senso. Forse è proprio da quella situazione che ho iniziato a farmi delle domande e a cercare un tipo di produttività sana, che mi impedisse di trovarmi ancora una volta in quella situazione.

Come evitare il bornout

ragazza-esausta-a-causa-del-bornout-da-lavoro

Può capitare di sentirsi sovraccarichi e sopraffatti dal lavoro in alcuni rari momenti della carriera. Se questo fenomeno però è più frequente del normale, potrebbe essere causato da qualcuno di questi 5 errori. Di seguito vediamo quindi quali sono le azioni da compiere per evitare il bornout, ed evitare quindi i comuni errori che si compiono e che vanno ad alzare i livelli di stress.

Dedica più tempo a te stesso

Pensare di non avere tempo da dedicare a sé stessi, è uno degli errori più frequenti e allo stesso tempo più incisivi che portano al bornout. Quando si è troppo indaffarati sembra impensabile prendersi un po’ di tempo per sé, che sia svago, divertimento o anche solo relax. In realtà dovresti tenere a mente che l’asset più importante sei proprio tu, e non ci devono essere scuse in questo caso, il benessere personale deve essere messo davanti a tutto, sopratutto se vogliamo evitare il bornout. Un libro che ti può aiutare è quello scritto da che spiega Gregory McKeown nel suo libro, Essentialism.

Considera il potere dell’inconscio

L’errore che abbiamo visto sopra, è spesso dato perché non si considera il potere dell’inconscio. Ne abbiamo parlato anche in questo articolo sul tempo e l’inconscio. In molti ad esempio pensano che dormire sia una perdita di tempo, in realtà nel regno del sonno accadono fenomeni importantissimi che ti aiutano enormemente a svolgere al massimo le tue attività.

Usa l’auto compassione

Se non sei abbastanza auto-compassionevole con te stesso, sarà molto difficile evitare il bornout. Controllare il tuo dialogo interiore è un passo molto importante da compiere per raggiungere buoni livelli di produttività. Se non sai come praticare l’auto-compassione, e cos’è il dialogo interiore, ti consiglio di leggere questo articolo sul dialogo interiore.

Siamo spesso troppo duri con noi stessi, e avere costantemente dentro di te un giudice interiore che critica costantemente quello che fai, può portarti solo tanto stress e preoccupazione. Riuscire ad essere meno duri con sé stessi, accettare i propri limiti e le proprie imperfezioni, è una delle chiavi per evitare il bornout.

Dai più valore alla tua rete di supporto

morning-routine-per-una-vita-produttivta

Forse, se ti capita spesso di andare in bornout, è perché non stai dando abbastanza valore alla tua rete di supporto. Che sia un amico, un partner, un familiare o un collega, avere dei rapporti sociali profondi e stabili è molto importante per sentirsi meglio. Staccare la spina e connettersi con altri esseri umani è un’attività da non sottovalutare se vuoi evitare il bornout.

A tal proposito, ti invito a vedere il tuo ambiente di lavoro in senso più ampio dei semplici luoghi fisici in cui lavori. Come abbiamo spiegato in questo articolo sui 5 consigli per migliorare il tuo ambiente di lavoro, le relazioni interpersonali vanno considerate come un fattore importantissimo all’interno di questa equazione.

Crea equilibrio tra lavoro e svago

Una delle abitudini più sane che puoi implementare nella tua routine è creare le condizioni affinché ci sia equilibrio tra lavoro e svago. Così come è importante trovare il tempo da dedicare alla cura della tua salute, è altresì importante dedicare del tempo a fare ciò che ti piace e ti gratifica. Che può essere uscire a cena, andare al cinema, giocare ai videogames, e tutte le attività più disparate che ti possono venire in mente.

Meditazione e Yoga

Le due attività principe che sicuramente ti possono proteggere ed aiutarti ad evitare il bornout sono meditazione e yoga. Il potere di queste due attività per quanto riguarda la gestione dello stress e più in generale il benessere è conosciuto ormai da millenni. Trovare lo spazio per meditare e praticare yoga, anche se per pochi minuti al giorno, può darti una grossa mano e aiutarti così ad evitare il bornout definitivamente.

Conclusione

Il bornout è uno dei fenomeni più importanti da contrastare quando si parla di produttività. Dedicare tanto tempo per ottenere un risultato per poi vederlo sgretolare davanti ai propri occhi a causa dello stress da bornout è una delle cose più brutte che possono capitare. Trovare quindi il giusto equilibrio tra vita privata e lavoro è fondamentale per un tipo di produttività sana, ed evitare così il bornout da lavoro una volta per tutte.

Categorie

Iscriviti al canale ufficiale di Mudesk