Aspirapolvere Robot, la selezione dei 5 modelli migliori in assoluto del 2021

Aspirapolvere Robot, la selezione dei 5 modelli migliori in assoluto del 2021

guida completa aspirapolvere robot

Noi di Mudesk pensiamo che ci siano pochi accessori tecnologici che possano realmente fare la differenza nelle nostre vite moderne. Tra le varie invenzioni ed innovazioni, l’aspirapolvere robot è sicuramente uno di quei prodotti che può davvero aiutarci a migliorare la qualità della vita moderna, sempre più ricca di impegni ed ambizioni.

Non tutti i modelli ed i brand sono però in grado di offrire prodotti davvero utili. Alcuni richiedono troppa manutenzione, altri non pulendo bene richiedono comunque il nostro intervento. Per questo motivo abbiamo creato una guida accuratamente selezionata ed aggiornata, che ti può aiutare a focalizzare l’attenzione su quei pochi modelli che meritano davvero una chance. 

Prima di iniziare

Contenuti

I migliori robot aspirapolvere

Per creare questa guida ci siamo accuratamente informati su tutti i principali brand, i modelli, le diverse tecnologie di aspirazione e di mappatura. Scaricando il nostro eBook gratuito puoi trovare tutto il lavoro che abbiamo fatto per arrivare a creare questa guida, che è solo la punta di un iceberg, che deriva da un report di più di 120 pagine di analisi sui modelli e brand si robot aspirapolvere. In questo articolo però vogliamo offrirti in modo estremamente semplice ed efficace ciò che davvero ti serve per scegliere il miglior robot aspirapolvere.

 

Robot aspirapolvere quale scegliere

Per selezionare il modello giusto per te, abbiamo creato una semplice mappa mentale che ti può aiutare nella scelta. Le parole chiave a cui devi fare riferimento sono: autonomia, sistema di mappatura, tecnologia di aspirazione (ciclonica o normale), sistema di delimitazione. È possibile orientarsi su 3 tipologie diverse di aspirapolvere robot: i modelli tradizionali, i modelli ibridi, ed i modelli ciclonici. Ognuno ha i suoi pregi e difetti che potrai scoprire in questa guida, o in modo più approfondito con il nostro ebook. 

I fattori che dovrai considerare sono: le dimensioni della casa, Il tipo di superficie, la presenza di tappeti, il numero di ostacoli ed il tempo che hai a disposizione per la manutenzione ordinaria del robot. Di seguito trovi i modelli che abbiamo accuratamente selezionato per te: i migliori robot aspirapolvere che possono davvero fare la differenza nella tua vita produttiva.

mappa mentale aspirapolvere robot caratteristiche

Aspirapolvere robot tradizionale

Per quanto riguarda la scelta dei modelli ad aspirazione tradizionale, consigliamo di focalizzarvi su 2 brand principali: Roomba, Neato. Ognuno di essi ha le sue peculiarità e caratteristiche, però ognuno di questi brand è stato in grado di creare prodotti estremamente validi ed efficienti.

Gli aspirapolvere robot tradizionali hanno un motore classico, questo implica la presenza di una scatoletta che contiene la polvere che andrà svuotata. Inoltre il motore è meno potente dei modelli ciclonici, di conseguenza sulle superfici difficili o su alcuni tipi di tappeto non saranno eccezionali. Ma grossomodo i modelli che abbiamo scelto si comportano bene nella maggior parte della abitazioni.

Neato Robotics

L’azienda americana Neato Robotics è in grado di creare modelli di aspirapolvere robot con motore tradizionale davvero interessanti. I loro prodotti integrano innovazione, sia in termini di design che in termini di connettività e mappatura della casa. Il rapporto qualità prezzo è eccezionale, e nella fascia media del mercato si posizionano secondo noi come la scelta migliore. Un elemento interessante è la torretta laser posizionata in alto, che rende la mappatura della casa precisa.

I punti chiave che rendono questi robot unici sono, la forma a D, che permette di contenere il 50% in più della polvere e arrivare a pulire efficacemente anche gli angoli. La connettività eccellente, i robot si possono controllare anche da smartwatch e si può sfruttare l’app IFTTT per far lavorare il robot con altri dispositivi smart. 

Neato Robotics D7 connected

La serie D7 è la versione più indicata per la maggior parte dei consumatori che cercano un robot performante al giusto prezzo. Qui troviamo la possibilità di delimitare l’area di pulizia tramite app, una funzione molto comoda che offre diversi vantaggi. La durata della batteria è ottima: 2 ore con una sola ricarica. Su questo modello è installata la spazzola combinata a spirale Neato di ultima generazione, considerata dall’azienda la migliore in assoluto per raccogliere peli di animali su ogni tipo di pavimento.

Inoltre è più facile da rimuovere e pulire e garantisce un maggior livello di silenziosità. Questo robot aspirapolvere è adatto a chi vuole beneficiare della massima esperienza Neato con un rapporto qualità prezzo incredibile. nfine troviamo anche la possibilità esclusiva di mappare più piani, e la ricarica super veloce.

Roomba​

Roomba è l’azienda leader dei robot aspirapolvere con motore tradizionale. Questo perché è stata una delle prime aziende in grado di portare sul mercato modelli dalle caratteristiche performanti e in grado di pulire efficacemente la casa. Oggi questo brand ha fatto passi da gigante, ed è riuscito a portare ai consumatori un prodotto rivoluzionario in grado di svuotare il contenitore della polvere in autonomia.

È proprio qui che consigliamo di concentrare la vostra attenzione. I modelli di fascia media sono sì interessanti, ma offrono ben poco se paragonati ad altri marchi come Neato, Xiaomi o Ecovacs. Nella fascia alta invece, Roomba riesce a offrire un’esperienza straordinaria.

Roomba i7 +

Il miglior aspirapolvere robot con motore tradizionale è senza dubbio il Roomba i7+. La capacità di svuotare il contenitore della polvere in autonomia rende questo robot il più autonomo sul mercato. Chi conosce bene il mondo degli aspirapolvere robot sa bene quanto questo fattore sia fondamentale. Questo modello oltre ad essere quasi perfettamente autonomo, è anche tra i più smart di tutti i Roomba. È in grado di riconoscere le diverse stanze anche in base al nome, e capire in autonomia il modo migliore per pulirle.

La tecnologia Imprint Smart Mapping permette di controllare quali stanze vengono pulite e quando. Questo modello è inoltre perfettamente compatibile con Amazon Alexa e Google Assistant per essere controllato con i comandi vocali. Il sistema di potenza di aspirazione chiamato premium è 10 volte superiore a quello dei modelli della serie 600. I sensori Dirt Detect permettono a Roomba i7 di pulire in maniera ancora più approfondita le zone in cui si concentra lo sporco. La base di ricarica è considerata però un accessorio. Per questo motivo se volete sfruttare questa tecnologia dovrete considerare un budget più elevato che servirà per acquistare la base di ricarica “+”. Un acquisto secondo noi essenziale per ottenere il massimo dell’esperienza.

Aspirapolvere robot ibrido

I modelli ibridi sono in grado di lavare anche i pavimenti. Il problema quando ci si interfaccia con la maggior parte dei prodotti presenti sul mercato in questa fascia, è la poca efficacia di pulizia. A nostro avviso l’unico brand da tenere in considerazione in questo settore è Xiaomi. 

Questo perché l’azienda cinese ha reso estremamente interessanti gli aspirapolvere robot ibridi, grazie ad un sistema innovativo botanico biometrico che simula il comportamento delle radici di trasporto dell’acqua. Questo fattore, unito all’intelligenza presente sui modelli Xiaomi, li rende prodotti molto validi e in grado di svolgere egregiamente il proprio lavoro. 

Xiaomi

Il noto brand cinese sta riuscendo a imporsi sempre di più sul mercato con i suoi prodotti performanti offerti a prezzi competitivi. Un ulteriore fattore che rende questo marchio straordinario è la compatibilità con l’app Mi home con i numerosissimi accessori smart che il brand è in grado di inserire sul mercato. Questo perché il modello di business innovativo dell’azienda si basa sull’acquisizione di startup innovative, ecco perché è possibile trovare i robot  aspirapolvere Xiaomi sotto il nome di Xiaowa e Roborock. 

Le caratteristiche principali che rendono unico questo brand sono innanzitutto il prezzo estremamente competitivo. Il sistema di mappatura che è tra i migliori in assoluto, e permette di tracciare molto accuratamente l’abitazione. Il fattore più interessante consiste però nell’efficacia di pulizia dei modelli ibridi, data dall’aspirazione performante e l’efficiente lavaggio dei pavimenti.

Xiaomi Roborock s5 Max

Il modello che abbiamo selezionato in questa guida prende il nome di Xiaomi Roborock S5 Max. Si tratta di un modello ibrido. Il prodotto è eccellente da molti punti di vista. La durata della batteria è eccezionale e arriva fino a 3 ore con una sola ricarica. Il contenitore per l’acqua è molto capiente, da qui si può comprendere il perché della sigla “Max”. In questo modo il robot assicura il lavaggio completo di tutta l’abitazione, sfruttando l’innovativo sistema botanico biometrico. 

Il sistema di mappatura presente è il più avanzato mai visto su uno Xiaomi, e quindi uno dei più avanzati al mondo. Ora la precisione è pari al 98%. Grazie al potente processore quad-core a 32 bit, Xiaomi Roborock S5 Max calcola il percorso più veloce e conveniente per pulire ogni stanza. I tappeti saranno al sicuro dall’acqua in quanto è possibile selezionare tramite app la posizione dei tappeti.

Aspirapolvere robot ciclonico

I robot aspirapolvere con motore ciclonico offrono una potenza di aspirazione molto più elevata rispetto ai modelli con motore tradizionale. In questo modo è possibile pulire anche i pavimenti più difficili e i tappeti senza l’ausilio di acqua. Il contenitore della polvere si riempie più lentamente, e i livelli di efficienza sono portati al massimo. 

I difetti di questo tipo di robot aspirapolvere sono, il prezzo più elevato della media, l’ingombro che è maggiore rispetto ai modelli tradizionali, e la durata della batteria che risente di tutta la potenza necessaria per far funzionare il potente motore. Ci sono due brand principali da considerare per questo tipo di tecnologia: Samsung e Rowenta.

Rowenta

La gamma Smart Force Cyclonic Connect dell’azienda è estremamente interessante. Il brand tedesco è stato in grado di creare un prodotto performante, efficiente, ad un prezzo ultra competitivo. I modelli di questa gamma sono supportati per il controllo remoto tramite app, e sono costituiti da una forma a D che permette di raggiungere anche gli angoli della casa. 

I difetti essenziali di questa serie sono principalmente 2. Il primo è reso evidente anche semplicemente guardano una foto: le dimensioni sono molto grandi. Questo rende impossibile per il robot la pulizia sotto mobili, divani e letti, e aumenta il rischio di inceppamento sotto tavolini bassi. L’altro difetto è il tempo di ricarica, un po’ elevato, unito ad una batteria che per la potenza del motore, dura necessariamente poco. 

Rowenta Smart Force Cyclonic Connect

Se si cerca il miglior aspirapolvere robot con motore ciclonico al prezzo più basso, senza rinunciare alla qualità, questo prodotto è quello giusto. RR8021 è il più economico della serie Smart Force Cyclonic Connect, e offre tutti i benefici del motore ciclonico automatizzato. La mappatura laser unita alla telecamera permette una pulizia agevole per tutta l’abitazione. La batteria agli ioni di litio è molto performante ma la durata è di solo un’ora vista la potenza di aspirazione. 

La ricarica è più rapida di tutti i modelli Rowentae in sole 3 ore il modello si ricarica completamente. L’unica pecca consiste nel design, che rende il modello un po’ spesso, impedendogli di passare sotto alcuni mobili o letti. Questo modello che è disponible in versione nera, grigia e blu, è il migliore se si considera il rapporto qualità prezzo. La sua potenza e la facilità di utilizzo lo rendono eccezionale e tra i migliori nel mercato dei robot aspirapolvere con tecnologia ciclonica. Per una casa di grandi dimensioni è opportuno orientarsi sul modello successivo, RR8024, dotato di un contenitore più grande.

Samsung

Per quanto riguarda i robot aspirapolvere con tecnologia ciclonica, il brand che offre i prodotti migliori sul mercato è Samsung. L’azienda coreana è stata in grado di sfruttare gran parte del suo know how tecnologico per creare robot performanti, del design moderno e funzionale, con una potenza di aspirazione elevatissima. 

Anche il sistema utilizzato per mappare la casa, tramite telecamera chiamata dall’azienda Visionary Mapping Plus, unita ai sensori chiamati FullView Sensor, rende i modelli Samsung tra i migliori sul mercato per quanto concerne la mappatura dell’abitazione.

Samsung POWERbot Precision

Sui modelli di della serie 7000 si trovano le più moderne tecnologie, sia in termini di design che di innovazione. Questi robot aspirapolvere sono i più sottili in assoluto nel mercato dei robot aspirapolvere con motore ciclonico. Il robot aspirapolvere che abbiamo selezionato è il modello che integra anche il modulo WiFi e permette quindi di essere controllato tramite app SmartThings. 

Si tratta quindi della versione più avanzata della serie 7000, supporta anche i muri virtuali ed è dotato della spazzola auto-pulente. È dotato anche di una ricarica veloce, assolutamente necessaria visto che la batteria dura poco più di un’ora, a causa dell’eccessiva potenza del motore. Questo modello è quello definitivo per chi ama la pulizia tramite motore ciclonico.

Conclusioni

Speriamo ti sia piaciuta la nostra selezione. Ci teniamo a offrirti la guida migliore possibile. Abbiamo dedicato molto tempo alla ricerca, selezione e creazione di questo articolo. È stato difficile selezionare così pochi prodotti, sappiamo che ci sono tanti altri modelli validi, ma abbiamo deciso di creare una guida con solo i prodotti migliori in assoluto, per permetterti di beneficiare della miglior esperienza possibile.

Nel nostro ebook gratuito trovi tutti i modelli che abbiamo guardato, con le rispettive caratteristiche, ed i dettagli. Puoi scaricarlo cliccando sul seguente link. 

Categorie